Sorveglianza informatica




VIRUS ANDROID. Allerta sui smartphone. Alcuni tecnici hanno, infatti, scovato sul Play Store delle applicazioni che occultano virus o sono fuorvianti. Queste applicazioni sono in realtà mostrate all’utente con un fine del tutto diverso, con le sembianze di giochi, falsi anti virus o applicazioni che garantiscono di incrementare le funzioni dello […]

VIRUS. Attenzione per i dispositivi Android, sul Play Store





Molti cyber-criminali stanno sfruttando l’allarme del virus diffuso in tutto il mondo per l’epidemia di ebola attuale, nel tentativo di tramutare la paura delle persone in soldi. Negli ultimi giorni sono aumentati gli attacchi informatici, trasmessi con virus all’inizio da Trustwave, che consistono in email di spam racchiudenti finti consigli per […]

Ebola, attenti alle false email dell’Oms: sono dei virus




CryptoLocher è il malware più pericoloso in circolazione, perchè ha concesso ad un gruppo di pirati informatici di impossessarsi di migliaia di hard disk, chiedendo un riscatto minimo di 300 dollari ai rispettivi proprietari, per inviare la chiave di sblocco per accedere ai file criptati del CryptoLocher. Grazie alla ricerca di reverse engineering, FireEye […]

CryptoLocker, non si paga più il riscatto di 300 dollari


Arriva la riprova ad una delle confessioni più agghiaccianti fatte da Snowden: l’NSA sarebbe in grado di controllare smartphone e tablet in remoto, tramite fotocamera e microfono, sebbene i dispositivi siano (in apparenza) spenti. Dopo un anno dalle iniziali rivelazioni di Edward Snowden sulle tecniche di intercettazione utilizzati dalla National […]

L’NSA sarebbe in grado di spiare tramite “telefono spento”




Da qualche giorno, si parla insistentemente di Secretbook, un plugin di Google Chrome, che permette agli utenti di Facebook di nascondere messaggi nelle immagini caricate sul social network. Nonostante l’idea sia stata apprezzata da tutti, gli esperti del settore mettono in guardia gli internauti da potenziali pericoli per la sicurezza. […]

Secretbook nasconde messaggi nelle immagini di Facebook


Lo sviluppo del mobile e l’espansione del commercio digitale hanno portato in primo piano la questione dell’identità virtuale. Il problema del furto di identità, nell’epoca di Internet, non riguarda solo la sfera morale ma anche quella penale ed economica, e coinvolge spesso organizzazioni criminali internazionali in grado di agire a […]

Furto di identità: cos’è e come si può prevenire