Elicottero ‘spia’ e il guanto per telefonare: tutte le novità al Cebit


elicottero spiaElicottero spia. Ci sono novita’ ‘serie’, come la poltrona che monitora le condizioni di salute di chi vi siede sopra e quelle per fanatici dell’hi tech, come l’elicottero ‘spia’ comandato dallo smartphone o il guanto per telefonare. Il Cebit, la piu’ grande fiera della tecnologia al mondo in corso ad Hannover, mette in mostra oltre ai tradizionali smartphone e tablet anche gadget ‘anticonvenzionali’ e curiosi, in alcuni casi pero’ in grado di migliorare la vita anche di chi e’ in difficolta’.

Anche lo spazio piu’ tradizionalmente dedicato all’ozio, quelle ore in poltrona davanti alla tv, puo’ essere per esempio sfruttato per la salute. Fraunhofer Institute ha messo a punto un modello di poltrona in grado di controllare peso, battito cardiaco, pressione arteriosa e postura grazie ai sensori integrati, e se individua qualche chilo di troppo puo’ trasformarsi in personal trainer e vogatore, suggerendo gli esercizi da fare con i due ‘remi’ incorporati: “Il modello dovrebbe entrare sul mercato entro un anno – spiega Matthias Struck, capo del progetto – costera’ circa duemila euro ed e’ dedicato alle fasce piu’ anziane”.

Tra gli oggetti dedicati alla salute portati dagli oltre 4100 espositori da 70 paesi c’e’ anche un ‘cuddle jacket’, una giacca che grazie a una serie di bolle d’aria controllate via smartphone riesce a simulare diversi tipi di coccole: “Non e’ solo un gadget – sottolinea James Teh, fondatore dell’azienda di Singapore che ha messo a punto il dispositivo – i nostri esperimenti hanno dimostrato che T Jacket riesce a calmare i bambini con autismo o da problemi di socializzazione, e i sensori integrati riescono a predire quando chi lo indossa sta per avere una crisi”.

Ma tra gli stand della rassegna tedesca ci sono anche gadget per chi vuole sentirsi un po’ come James Bond. La cinese Winnershine Technology ha portato un guanto collegabile via Bluetooth al cellulare che permette di fare telefonate, con il microfono nel mignolo e l’auricolare nel pollice. Da Hong Kong viene invece il minielicottero spia comandato via smartphone che puo’ fare foto e video, prodotto da Woddon Industrial, che ha portato anche una app che trasforma lo smartphone in una mazza da golf. Agli improvvisati giocatori basta imitare uno swing e l’applicazione calcola l’esatta traiettoria del tiro. Sempre dall’Asia viene una penna in grado di scannerizzare i documenti traducendoli automaticamente in piu’ di 20 lingue mentre a New York si sono inventati dei biglietti di auguri che sembrano i giornali animati dei film di Harry Potter: ad un costo tra 25 e 45 euro si puo’ mostrare sul dispositivo, delle dimensioni di un cartoncino di auguri normale, un video caricato via Usb.

Fonte Italiachiamaitalia

Potrebbe interessarti anche :

Lascia un commento