Vediamo le app gratuite che si usano per spiare gli utenti

Molte app gratuite, simili a quelle che trasformano i smartphone in lampadine tascabili, servono per spiare gli utenti secondo gli esperti. Servirebbero, infatti, per spiare informazioni nei propri contatti, i messaggi e la posizione del telefono, per poi cederle ad agenzie pubblicitarie o di marketing. Milioni di persone vengono spiate ogni giorno dai loro smartphone...