Localizzatori GPS per pedinamenti. Cosa sono e come si usano

Localizzatore GPS

Localizzatori gps. Vediamo cosa sono e come si usano.

Localizzatore GPS. I localizzatori GPS sono degli apparati dotati della tecnologia più avanzata nel settore elettronico dello spionaggio e delle telecomunicazioni.

Localizzatore GPS

Molto utili per localizzare con estrema esattezza (con una tolleranza di qualche decina di metri) il luogo dove si trova una persona, un oggetto, un veicolo, in tempo reale e con ogni condizione meteo. 

Il livello molto professionale dei localizzatori GPS permette l’invio dei dati con le coordinate geografiche ad uno o più numeri di cellulari preimpostati.

Mediante gli accessori tecnologici-informatici presenti, inoltre permette anche la decodificazione del segnale GPS inerente la posizione fissata.

Consente di poter vedere su monitor ed in remoto il posto individuato su un software personalizzato con mappe cartografiche di tutta Europa o del mondo intero, oppure tramite Google Maps. 

I localizzatori GPS sono disponibili sia per uso interno che per esterno (solo per veicoli)

Come si utilizza un localizzatore gps

I localizzatori GPS sono apparati con una tecnologia avanzata che usa la rete satellitare del sistema GPS (Global Positioning System).

Progettato dal Ministero della Difesa Americano per scopi militari e dal 1990 reso disponibile a chiunque anche per scopi civili. 

Per poterlo utilizzare, il localizzatore satellitare GPS usa la circuiteria ricevente.

Mediante l’antenna integrata, il tracker gps riesce a ricevere i dati dai satelliti del sistema di posizionamento globale e trasmetterli ad un sistema remoto per essere poi visualizzati ed utilizzati. 

Sul mercato esistono localizzatori satellitari GPS più o meno sofisticati.

Si differenziano per qualità di ricezione, per l’autonomia delle batterie di alimentazione, per la sensibilità di ricezione del segnale.

Invio tramite sms o mms, in remoto, in real time e per la complessità del software dedicato per la visualizzazione a monitor su pc, tablet,o laptop dell’oggetto, persona o veicolo individuato.

Dove si può impiegare un localizzatore gps

I localizzatori GPS si possono impiegare in diversi campi, per esempio nel settore dell’antifurto satellitare per monitorare gli spostamenti dei veicoli di ogni genere.

La gestione di veicoli commerciali e in tutti i scenari che necessitano a livello investigativo.

Specialmente su indagini di forze di polizia, di verificare la posizione in tempo reale di persone e oggetti. 

Spiare ed intercettare con l’ausilio di localizzatori GPS

In molti casi un localizzatore GPS può essere applicato di nascosto per scopi illegali di intercettazione di tipo ambientale.

Il classico caso per esempio è il pedinamento elettronico a cui è costretta una persona quando si trova, per esempio, occultato in auto.

Un localizzatore GPS capace di trasmettere in remoto tutti i movimenti che la persona compie quotidianamente, memorizzando anche traccia dello storico nel tempo

Related posts

Leave a Comment