Malware cinese per spiare i dimostranti di Hong Kong

malware-cineseMalware cinese una applicazione finta per smartphone viene usata dalla polizia cinese per spiare a distanza i dimostranti pro-democrazia ad Hong Kong, secondo quanto riferito dal New York Times.

I studiosi della Lacoon Mobile Security hanno identificato una nuova truffa di phishing che si sta divulgando tramite Whatsapp, specie in Cina. Una volta scaricato, il malware cinese può entrare e leggere tutti i dati del telefono, sia Android che iOS. Per gli iPhone, però, il rischio è minore, in quanto il malware cinese può essere installato soltanto sui telefoni jailbroken e non usando la classica installazione tramite Whatsapp. Su iOS, difatti, l’installazione del malware cinese deve essere eseguita a mano o tramite .ipa scaricata da internet.

Si tratta di uno dei malware cinese più complicato mai prodotti per smartphone, ordinato molto probabilmente dallo stato cinese per spiare gli spostamenti dei dimostranti tramite localizzazione satellitare. (notizia originale)

Related posts

Leave a Comment