Nord Corea minaccia: “Nullo l’armistizio, se Usa e Seul non sospendono esercitazioni”

coreaLa Corea del Nord minaccia di interrompere il cessate il fuoco che ha messo fine alla guerra con Seul, a causa delle sanzioni occidentali e delle esercitazioni congiunte fra Corea del Sud e Usa. L’armistizio del 1953 pose fine al conflitto stabilendo il cessate il fuoco, la definizione dei confini lungo il 38esimo parallelo e la creazione di una zona demilitarizzata.

Pyongyang risponde così, con una dichiarazione del comando militare supremo, dopo la pubblicazione della notizia che Usa e Cina avrebbero raggiunto un accordo su una nuova bozza di risoluzione Onu contro la Corea del Nord come punizione per il test nucleare di febbraio. E in segno di protesta contro le esercitazioni militari congiunte fra Stati Uniti e Corea del sud in programma, come ogni anno, a breve. Un portavoce delle forze armate nordcoreane ha rincarato la dose in un intervento alla televisione di stato in cui ha preannunciato “altre e più decise contromisure”. Pyongyang si ritira anche dai tavoli di dialogo intercoreani aperti a Panmunjon, dove venne firmato l’armistizio nel 1953.

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite si riunisce questo pomeriggio alle 17 (ora italiana) per discutere della bozza di risoluzione messa a punto dagli Stati Uniti con nuove sanzioni contro Pyongyang.

Fonte Repubblica

Related posts

Leave a Comment