Penne spia video per la Polizia di Stato, interventi registrati per dire addio alle false accuse

penne spia videoInterventi delle volanti della Polizia di Stato ripresi e video registrati con le penne spia video, per scongiurare le false denunce e le calunnie. La novità presentata dal Sap (Sindacato Autonomo Polizia) è questa, si distribuiscono in tutta Italia penne spia video agli agenti iscritti al sindacato.

Sono tante le storie che vedono agenti della Polizia protagonisti di interventi poi diventati oggetti di indagine, alcuni veri, altri no. A Monza, tempo fa la foto di una persona immobilizzata a terra dopo un fermo, aveva acceso furenti polemiche, poi fu scoperto un intervento svolto nel pieno rispetto della legge.

Il Sap precisa che l’iniziativa ha come scopo quello di evitare che gli agenti in servizio vengano incolpati di abusi che non hanno commesso, aiutati dalle riprese video della penna spia video con microcamera nascosta. Il sindacato ne ha consegnate oltre tremila di penne spia video in tutta Italia, le cui riprese video saranno salvate in un database utile in caso di eventuali denunce pretestuose. Per questa ragione, inoltre, verrà anche aperto un sito web dedicato agli episodi più incerti dove saranno pubblicati i documenti che potranno smentire le eventuali calunnie.

Related posts

Leave a Comment