Privacy attenti, un portale russo spia le persone tramite le webcam: “Entrano nelle abitazioni”

privacy

Esplode l’allarme privacy per i cittadini inglesi e di altre nazioni

Privacy. A quanto dice la Bbc un portale web russo divulga immagini in tempo reale che provengono da migliaia di webcam e telecamere private in tutto il mondo.

Consentendo così di spiare ciò che succede nelle abitazioni di privati cittadini e in tutta una serie di posti pubblici.

Chistopher Graham, direttore dell’ente inglese per la privacy, ha lanciato un avviso al governo di Mosca perchè blocchi il portale web e ha preteso la collaborazione degli Usa.

Tra le foto che vengono trasmesse in ‘streaming’ dal portale ci sono ad esempio quelle che provengono da alcune webcam.

Utilizzate per monitorare i bambini nella loro stanza, o da uffici e palestre inglesi.

Secondo gli studiosi, gli hacker riescono molto facilmente a prendere online le password delle webcam.

Che in molti casi sono quelle fornite per ‘default’ dal produttore.

Le autorità inglesi hanno chiesto ai cittadini in possesso di queste webcam di sostituire la password d’accesso per aumentarne la sicurezza.

Si pensa che siano 500 i ‘feed’, flussi di immagini che violano la privacy in arrivo da una webcam che il portale web offre per l’Inghilterra.

Mentre negli Stati Uniti si calcolano quasi 4.600 webcam ‘spiate’, oltre duemila in Francia e più di 1.500 in Olanda.

Related posts

Leave a Comment