Software spia in computer di 30 nazioni, di Equation Group

software spia

Svariati software spia per spiare pc sono stati installati negli hard disk di parecchi produttori di computer.

Software Spia. Vengono utilizzati per spiare i Pc di enti governativi e militari, banche, media, compagnie energetiche e tlc.

Nonché attivisti islamici, in 30 paesi tra cui Iran, Russia e Cina.

Lo dichiarano gli specialisti di Kaspersky, azienda di sicurezza informatica con sede a Mosca.

Lasciando intendere un coinvolgimento della National Security Agency (NSA) Usa, al centro dello scandalo Datagate del 2013.

L’installazione dei software spia negli hard disk prodotti da una dozzina di aziende.

Tra cui Western Digital, Seagate, Toshiba, IBM e Samsung, è opera di un gruppo “che supera qualsiasi cosa nota in termini di complessità e sofisticazione delle tecniche”, dice Kaspersky.

Si tratta di ‘The Equation Group’, che per gli studiosi ha “forti rapporti” con i creatori di Stuxnet.

Il malware utilizzato per attaccare la centrale nucleare iraniana di Natanz.

Secondo quanto avvalorato nel 2013 da Edward Snowden.

L’ex ingegnere della Cia autore delle affermazioni al centro del Datagate, Stuxnet è stato ideato dalla NSA in cooperazione con i servizi segreti israeliani.

Stando agli specialisti, uno dei software spia è occultato nel firmware del disco rigido.

Cioè un software che trasmette messaggi al resto del computer quando è operativo.

Si tratta di “una esecuzione tecnica fantastica”, molto complicata da identificare.

Per trasformare gli hard disk, continuano gli analisti, gli ideatori dei software spia devono aver avuto accesso al codice sorgente degli hard disk.

Related posts

Leave a Comment