COVID-19 e 1,64 milioni di morti ma nessuna indagine indipendente sull’origine del virus

covid-19

Il comportamento di SARS-Cov-2, il virus che causa COVID-19, ha attratto ricerche e studi diligenti per concentrarsi sui rischi del bioterrorismo La rinascita del COVID-19 a livello globale nell’ottobre e nel novembre 2020 ha sollevato dubbi sul fatto che le armi biologiche definiscano il futuro della guerra e se il loro uso renderebbe obsolete le forze convenzionali e nucleari. Secondo gli ultimi dati, a livello globale sono stati registrati 1,64 milioni di morti per COVID-19 . La pandemia, che è iniziata ed è esplosa in Cina, ha destabilizzato le economie…

Continua a leggere