Malware cinese per spiare i dimostranti di Hong Kong

Malware cinese una applicazione finta per smartphone viene usata dalla polizia cinese per spiare a distanza i dimostranti pro-democrazia ad Hong Kong, secondo quanto riferito dal New York Times. I studiosi della Lacoon Mobile Security hanno identificato una nuova truffa di phishing che si sta divulgando tramite Whatsapp, specie in Cina. Una volta scaricato, il malware cinese può entrare e leggere tutti i dati del telefono, sia Android che iOS. Per gli iPhone, però, il rischio è minore, in quanto il malware cinese può essere installato soltanto sui telefoni jailbroken e…

Continua a leggere