Registrare il dialogo con il capo si può. Lo dice la Cassazione

registrare
Contenuto 1 L’impiegato può registrare il dialogo con il titolare se l’obiettivo è quello di utilizzarla in un eventuale causa civile. 1.0.1 La registrazione vocale del colloquio con il capo costituiva una potenziale prova da produrre nel corso di un eventuale processo civile e in nessun caso poteva essere valutata una condotta illecita, neanche dal punto di vista disciplinare. 1.0.2 La registrazione vocale era effettuata mentre i superiori dell’ingegnere gli addebitavano verbalmente presunte infrazioni disciplinari, come risultava da una successiva lettera. L’impiegato può registrare il dialogo con il titolare se l’obiettivo è quello di utilizzarla in un eventuale causa civile. Registrare. La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 27424 del 29 dicembre 2014, conferma il carattere di…
Continua a leggere