Processo Abu Omar, Monti impone il segreto di Stato: i servizi segreti da tutelare

Dopo il governo di Romano Prodi e quello di Silvio Berlusconi, anche il governo d Mario Monti scende in campo contro la Procura di Milano e in difesa delle relazioni tra i nostri servizi segreti e l’intelligence americana. Questa mattina si é aperto il nuovo processo a Milano per il sequestro di Abu Omar, l’imam estremista prelevato da una squadra di agenti della Cia nel febbraio 2013 e consegnato al governo egiziano. Secondo la Procura di Milano, gli 007 Usa godettero del decisivo appoggio di alcuni uomini del Sismi, tra…

Continua a leggere