Privacy attenti, un portale russo spia le persone tramite le webcam: “Entrano nelle abitazioni”

privacy

Esplode l’allarme privacy per i cittadini inglesi e di altre nazioni Privacy. A quanto dice la Bbc un portale web russo divulga immagini in tempo reale che provengono da migliaia di webcam e telecamere private in tutto il mondo. Consentendo così di spiare ciò che succede nelle abitazioni di privati cittadini e in tutta una serie di posti pubblici. Chistopher Graham, direttore dell’ente inglese per la privacy, ha lanciato un avviso al governo di Mosca perchè blocchi il portale web e ha preteso la collaborazione degli Usa. Tra le foto…

Continua a leggere

USA utilizzano aerei per spiare i telefoni

spiare i telefoni

Agli USA le idee e gli strumenti per spiare i telefoni sicuramente non mancano: dopo le antenne finte, ora è il momento di spiare gli aerei. Spiare i telefoni. A confermarlo è il Wall Street Journal, il quale dice anche in che modo il Ministero di Giustizia utilizzi gli aerei per localizzare e spiare i cellulari. Molti aeroplani sono muniti di appositi strumenti per spiare i telefoni. Chiamati in gergo dirtbox – che si spacciano per antenne di telefonia cellulari. Facendo in modo che i cellulari si aggancino a loro (convincendo…

Continua a leggere

Drone autodistruggente, ideale per spiare

drone

Attualmente ci sono droni di ogni forma e misure che possono essere adoperati per molti compiti, meno uno: lo spionaggio. Drone. Questi mini UAV sono infatti facilmente visibili. L’Ames Research Center della NASA ha quindi ideato di progettare un drone biodegradabile che si distrugge quando viene fatto cadere in acqua o nel fango. I studiosi hanno detto che il primo volo del bio-drone è andato a buon fine. Alla riuscita dell’impresa hanno collaborato anche alcune università, tra cui la Stanford University e la University of Michigan, oltre ad una impresa…

Continua a leggere

Facebook apre al browser di navigazione anonimo Tor

facebook

Facebook ha annunciato un nuovo sistema di accesso al social network più conosciuto al mondo. Facebook. Un modo che si basa nientemeno che sull’utilizzo di un browser in grado di navigare nella rete anonima di Tor. Una maniera per mascherarsi un po’, anche se le ID vere rimangono un must del servizio. Le persone che viaggiano tramite Tor possono ora loggarsi a Facebook mediante l’indirizzo https://facebookcorewwwi.onion/, spiega l’azienda americana, potendo così nascondere la loro location di entrata senza rischiare di essere censurati dallo stesso network. Il tentativo di usare Tor…

Continua a leggere

Vediamo le app gratuite che si usano per spiare gli utenti

spiare

Molte app gratuite, simili a quelle che trasformano i smartphone in lampadine tascabili, servono per spiare gli utenti secondo gli esperti. Servirebbero, infatti, per spiare informazioni nei propri contatti, i messaggi e la posizione del telefono, per poi cederle ad agenzie pubblicitarie o di marketing. Milioni di persone vengono spiate ogni giorno dai loro smartphone grazie a molte applicazioni gratuite che si sono installati sui propri telefoni. Sono i guru della sicurezza a dirlo agli utenti, del lato negativo di queste applicazioni, specialmente quelle usate per modificare e spiare lo…

Continua a leggere

Ecco l’app per lo smartphone che avvisa le donne sui crimini sessuali nel quartiere

app per lo smartphone

Ecco l’app per lo smartphone che avvisa le ragazze sui maniaci sessuali e i delitti commessi a sfondo sessuale nella zona dove vivono. App per lo smartphone. Si chiama AlertID l’applicazione per i telefoni cellulari e smartphone che trasmette gli avvisi sui reati a sfondo sessuale, raffigurando su una mappa i posti dove sono avvenuti tali crimini. MICROSPIE GSM L’applicazione volta alla sicurezza è gratuita ed è già stata scaricata da oltre due milioni di persone. L’applicazione usa database aggiornati per avvisare su dove sono stati commessi abusi e reati…

Continua a leggere

Ebola, attenti alle false email dell’Oms: sono dei virus

Molti cyber-criminali stanno sfruttando l’allarme del virus diffuso in tutto il mondo per l’epidemia di ebola attuale, nel tentativo di tramutare la paura delle persone in soldi. Negli ultimi giorni sono aumentati gli attacchi informatici, trasmessi con virus all’inizio da Trustwave, che consistono in email di spam racchiudenti finti consigli per la sicurezza sanitaria. Il mittente dei messaggi delle email si nasconde dietro il nome dell’organizzazione mondiale della sanità oppure come governo nazionale, fra cui per esempio quello del governo messicano. Le email criminali racchiudono in realtà un virus DarkComet Rat…

Continua a leggere

Servizi Segreti Vaticani, l’essenza che spia per il Papa

servizi segreti papali

L’organizzazione dei servizi segreti Papali agli ordini del Papa risale al 1566. Servizi Segreti Papali. Simon Wiesenthal, il famoso cacciatore di assassini nazisti, la definì “l’ottimo e più efficiente servizio segreto al mondo”. A dargli prestigio in tempi recenti fu Karol Wojtyla L’unica cosa sicura dei Servizi Segreti papali è soltanto l’anno di nascita dei servizi segreti: il 1566. Ed il primo incarico segreto: contrastare i protestanti in Inghilterra. Così per volontà di papa Pio V fu assegnato a Michele Ghisleri l’incarico di predisporre una rete di spie agli ordini…

Continua a leggere

Spiare CHAT WhatsApp private vediamo come fare in otto facili passaggi

WhatsApp. Vediamo come spiare le chat. Spiare chat WhatsApp. Per chi è curioso, per chi è amante degli smartphone e anche per le persone gelose del proprio compagno una bella notizia: è possibile spiare chat WhatsApp. Per poter entrare dentro le chat di WhatsApp altrui dovrete usare il sistema del MAC spoofing. Il sistema per spiare chat whatsapp, prevede otto passaggi necessari: 1) Disinstallare WhatsApp dal proprio smartphone. Questo è un passaggio necessario, che vi permetterà di settare al meglio le impostazioni dell’applicazione nel momento in cui la reinstallerete. 2) Impossessarsi dello smartphone che si vuole…

Continua a leggere

Investigatore privato. Le prove, vediamo come usarle

investigatore privato le prove

Le prove dell’investigatore privato vediamo come usarle Investigatore privato le prove. Nei fatti succede molto spesso che ad un investigatore privato,  un consorte si attivi al fine di predisporre elementi di prova nei confronti del coniuge da usare in una futura causa di separazione o divorzio. Ad esempio, per documentare l’esistenza di episodi per la colpa di tradimento o altre condotte compromettenti.  Per questa ragione, ci si può rivolgere ad un investigatore privato che, terminate le investigazioni private, scriverà un rapporto dettagliato. Da un punto di vista processuale, il valore probatorio…

Continua a leggere

Tradimento sul web e separazione per colpa

Il tradimento sul web o tradimento virtuale che si manifesta quindi su internet via mail, messaggi o social network, è punibile con la separazione per colpa: vediamo come e quando. TRADIMENTO SUL WEB E SEPARAZIONE PER COLPA – Per infedeltà coniugale virtuale si intende un rapporto online, compiuto tramite scambi di mail e contatti a mezzo web, che non obbligatoriamente si attua in un rapporto consumato, rimanendo, molte delle volte, ad un livello solamente platonico. LA SCAPPATELLA VIRTUALE E’ TRADIMENTO – Ma questo adulterio online, questo tradimento virtuale può essere…

Continua a leggere

Arrestato il “re” dei software spyphone per smartphone

Il Ministero di Giustizia americano ha annunciato di aver arrestato Hammad Akbar, CEO di StealthGenie, persona nota per la commercializzazione di spyphone e app specifiche per il controllo e la localizzazione di smartphone. Il Ministero di Giustizia americano ha informato di aver tratto in arresto Hammad Akbar, CEO di StealthGenie incolpandolo di “cospirazione, aver promosso e messo in commercio un dispositivo di intercettazione spyphone noto e un dispositivo illegale per intercettazioni anonime”. StealthGenie, app spyphone in precedenza utilizzabile per iOS (esclusivamente sui smartphone sui quali era applicato il Jailbreak), Android…

Continua a leggere