Riconoscimento Facciale. Il Garante Pone un Limite all’Uso

riconoscimento-facciale
Nell’era digitale, la privacy e la sicurezza dei dati personali sono diventate tematiche centrali nel dibattito pubblico e legislativo. Recentemente, l’attenzione si è focalizzata sull’uso delle tecnologie di riconoscimento facciale nei luoghi di lavoro per il controllo delle presenze. Il Garante per la Protezione dei Dati Personali in Italia ha preso una posizione decisa contro l’impiego di questa tecnologia per monitorare l’orario di lavoro dei dipendenti, sollevando questioni fondamentali su privacy, etica e diritti umani. La Decisione del Garante sul riconoscimento facciale La decisione del Garante Privacy rappresenta un punto di svolta significativo nel dibattito sull’equilibrio tra l’innovazione tecnologica e la tutela della privacy individuale. Questa autorità ha esposto le proprie preoccupazioni riguardo ai rischi che il riconoscimento facciale può comportare in termini di intrusione nella sfera personale dei lavoratori, ponendo limiti rigorosi al suo utilizzo nei contesti lavorativi.… Continua a leggere

Che cosa si intende per videosorveglianza?

che-cosa-si-intende-per-videosorveglianza
Che cosa si intende per videosorveglianza? La videosorveglianza rappresenta un ambito tecnologico in continua evoluzione, integrato sempre più nella vita quotidiana e nei sistemi di sicurezza pubblica e privata. Questo articolo mira a esplorare il concetto di videosorveglianza, illustrando sia gli aspetti teorici che pratici, e fornendo esempi concreti, oltre a citare fonti attendibili italiane per una comprensione approfondita dell’argomento. Introduzione su che cosa si intende per videosorveglianza La videosorveglianza si riferisce all’uso di telecamere video per osservare un’area specifica. È ampiamente utilizzata per monitorare comportamenti, attività e altre informazioni per scopi di gestione, controllo e protezione. Le telecamere possono essere collegate a un centro di controllo dove le immagini vengono trasmesse e visualizzate in tempo reale o registrate per una revisione successiva. L’introduzione alla videosorveglianza si apre con l’esame dell’evoluzione tecnologica e del… Continua a leggere

Telecamere in azienda e privacy: tra sicurezza e diritto dipendenti

telecamere-in-azienda
Telecamere in azienda. Negli ultimi anni, l’installazione di telecamere negli ambienti di lavoro è diventata una pratica sempre più diffusa tra le aziende italiane, mirata principalmente a garantire la sicurezza dei locali e la tutela del patrimonio aziendale. Tuttavia, l’utilizzo di sistemi di videosorveglianza solleva questioni importanti in termini di privacy e diritti dei lavoratori, in particolare quando le telecamere sono posizionate in modo da riprendere anche il parcheggio riservato ai dipendenti. Telecamere in azienda e la normativa vigente in Italia In Italia, la normativa che regolamenta l’installazione e l’uso delle telecamere nei luoghi di lavoro è principalmente il Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 196/2003), meglio noto come Codice Privacy, aggiornato dal Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR, Regolamento UE 2016/679). Secondo il Garante per la… Continua a leggere

Chi mi ha cercato al telefono?

chi-mi-ha-cercato-al-telefono
Il Fenomeno delle Chiamate Indesiderate Chi mi ha cercato al telefono? Ogni giorno, milioni di persone ricevono chiamate da numeri sconosciuti. Queste possono variare da semplici errori di composizione a tentativi di truffa. Il fenomeno delle chiamate indesiderate in Italia rappresenta un problema significativo per molti utenti di telefonia, sia fissa che mobile. Queste chiamate spaziano da tentativi di telemarketing aggressivo a vere e proprie frodi. La risposta del Paese a questo fenomeno è stata multiforme, coinvolgendo sia iniziative legislative sia soluzioni tecnologiche. Quadro Normativo e Risposta delle Autorità L’Italia, al pari di altri paesi dell’Unione Europea, si è dotata di un quadro normativo robusto per affrontare le chiamate indesiderate, grazie anche all’introduzione del GDPR (General Data Protection Regulation) nel 2018, che ha rafforzato la tutela dei dati personali degli utenti. In aggiunta, l’AGCOM (<a… Continua a leggere

Chi mi ha chiamato gratis?

chi-mi-ha-chiamato-gratis
Chi mi ha chiamato gratis? L’orologio segna mezzanotte, il silenzio della casa è palpabile, e improvvisamente il tuo cellulare squilla con un numero che non riconosci. Il cuore inizia a battere più forte: chi potrebbe essere? In questo mondo digitale, dove ognuno di noi può essere raggiunto in qualsiasi momento, le chiamate da numeri sconosciuti possono scatenare un’ampia gamma di emozioni, da lieve curiosità a vero e proprio terrore. Ma cosa puoi fare quando il mistero chiama alla tua porta? Vediamo nel dettaglio chi mi ha chiamato gratis. Chi mi ha chiamato gratis e l’introduzione al Mistero delle Chiamate Nell’era della comunicazione digitale, ricevere chiamate da numeri sconosciuti è diventato un evento quotidiano per molti. Queste chiamate possono variare da semplici errori a tentativi di truffa, ma il non sapere chi sia dall’altra parte può essere fonte di ansia… Continua a leggere

A cosa serve la finestra di navigazione in incognito?

a-cosa-serve-la-finestra-di-navigazione-in-incognito
A cosa serve la finestra di navigazione in incognito? Nell’era digitale odierna, la privacy online è diventata una preoccupazione crescente per molti utenti. Webcam in Diretta esplorando il mondo Tra le varie soluzioni proposte per salvaguardare la nostra vita digitale, la finestra di navigazione in incognito si distingue come uno strumento semplice ma efficace. Ma cosa rende questa modalità così speciale e, soprattutto, a cosa serve realmente? Esploriamo insieme le funzionalità e i benefici della navigazione in incognito. Contenuto <p style="text-align:… Continua a leggere

Quanto tempo rimangono le registrazioni delle telecamere?

quanto-tempo-rimangono-le-registrazioni-delle-telecamere
Quanto tempo rimangono le registrazioni delle telecamere? Nell’era della tecnologia avanzata e della sorveglianza digitale, la questione della conservazione delle immagini di videosorveglianza è diventata cruciale. Quali telecamere comprare per casa? Una Guida all’Acquisto Questo articolo esplora la normativa italiana in vigore, le procedure per richiedere un prolungamento dei tempi di conservazione e le sanzioni per il mancato rispetto delle regole. Contenuto   1 Quanto tempo rimangono… Continua a leggere

OpenAI: Una Nuova Frontiera per la Sorveglianza di Massa?

OpenAI Una Nuova Frontiera per la Sorveglianza di Massa
L’era dell’intelligenza artificiale (AI) ha aperto nuove possibilità in numerosi campi, dalla medicina all’automazione industriale. OpenAI, una delle tecnologie AI più avanzate, rappresenta un salto significativo in termini di capacità cognitive artificiali. Tuttavia, con le grandi opportunità emergono anche grandi responsabilità: una di queste è la potenziale applicazione di OpenAI nella sorveglianza di massa. Questo articolo esplora le implicazioni di un tale uso, navigando tra le acque complesse delle capacità tecnologiche, delle questioni etiche e della regolamentazione. Contesto e Potenzialità OpenAI, con le sue avanzate capacità di apprendimento automatico, è in grado di elaborare e analizzare enormi quantità di dati in modo efficiente. LEGGI ANCHE: Spiare i dipendenti con l’uso dell’Intelligenza Artificiale Queste capacità, applicate alla sorveglianza, potrebbero teoricamente permettere un… Continua a leggere

Google Risolve la Causa da 5 Miliardi per Violazione della Privacy

google-risolve-la-causa-da-5-miliardi-per-violazione-della-privacy
Introduzione alla Controversia Legale Nel giugno 2020, Google si è trovata al centro di una causa legale. I querelanti accusavano l’azienda di violare le leggi federali sulle intercettazioni, tracciando le attività degli utenti anche in modalità ‘Incognito’. La Genesi della Causa La controversia legale contro Google ha avuto origine nel giugno 2020, quando un gruppo di utenti ha intentato una causa collettiva contro l’azienda. La causa si concentrava sulle pratiche di Google relative alla raccolta di dati degli utenti, in particolare mentre questi ultimi navigavano in modalità ‘Incognito’ su Chrome. LEGGI ANCHE: Quando le Telecamere Violano la Privacy: Un’Indagine Approfondita Le Premesse della Disputa I querelanti sostenevano che, nonostante l’uso della modalità Incognito, che dovrebbe garantire una navigazione privata… Continua a leggere

Come capire se un numero è spam? Una Guida Essenziale

come-capire-se-un-numero-è-spam
Come capire se un numero è spam? Attualmente, il fenomeno delle chiamate indesiderate ha assunto proporzioni notevoli, rendendo cruciale saper identificare numeri spam. Queste chiamate, spesso più che semplici fastidi, possono nascondere tentativi di frode o violazioni della privacy. Comprendere come riconoscere e gestire queste chiamate indesiderate è fondamentale per la sicurezza personale e la tranquillità. Contenuto   1 Come capire se un numero è spam e comprendere il Fenomeno dello Spam Telefonico Continua a leggere