Satelliti Gps. La Russia li sta disturbando in Ucraina?

satelliti gps

Un altro pezzo importante dell’ infrastruttura spaziale Ucraina riguardo ai satelliti gps è sotto attacco, secondo un rapporto della NBC. — Satelliti gps. I jammer delle forze russe che assediano il paese stanno prendendo di mira i segnali satellitari Gps del sistema di posizionamento globale. — I segnali gps vengono utilizzati per la navigazione, la mappatura e altri scopi, afferma il rapporto, citando la US Space Force. “L’Ucraina potrebbe non essere più in grado di utilizzare il GPS perché ci sono jammer dell’esercito russo che impediscono loro di ricevere qualsiasi…

Continua a leggere

Come prepararsi per un attacco informatico russo

attacco informatico

Il conflitto della Russia con l’Ucraina potrebbe sembrare molto lontano, ma non lo è. Attacco informatico e gli esperti di sicurezza, che avvertono di un tipo di guerra diverso, che potrebbe colpire più vicino tutti: gli attacchi informatici. Il primo passaggio in un attacco informatico mirato – o in un test di penetrazione o un’attività del red team – è raccogliere informazioni sul target. Leggi anche: OSINT estrazione di informazioni da fonti pubbliche La possibilità di un’attacco informatico “Credo che tutti dovrebbero essere preparati a questo, individui e organizzazioni”, ha…

Continua a leggere

Tattiche russe di guerra elettronica, incluso il “virus” radiofonico

guerra elettronica

Un ufficiale militare ucraino ha offerto nuove informazioni sulla portata e la portata delle capacità di guerra elettronica e informatica russa , inclusi dettagli sulle tattiche di disturbo GPS e spoofing e su come si sono evolute da quando è scoppiato un conflitto tra i due paesi più di cinque anni fa. — Guerra elettronica. Ha anche affermato che la capacità della Russia di lanciare alcuni tipi di attacchi potrebbe diminuire in una certa misura grazie alle sanzioni americane e internazionali che hanno reso difficile per il Cremlino reperire componenti…

Continua a leggere

Attacco hacker alla Regione Lazio. Il sistema delle prenotazioni bloccato

attacco-hacker

Gli hacker hanno attaccato il sistema di registrazione delle vaccinazioni in una delle più grandi regioni italiane, impedendo temporaneamente ai residenti di prenotare nuovi appuntamenti per la vaccinazione, hanno riferito i vertici della Regione Lazio. Attacco hacker ed i residenti del Lazio, non potranno prenotare nuovi appuntamenti per diversi giorni, ha scritto lunedì su Facebook il presidente della regione, Nicola Zingaretti. Bonifica su cellulari e smartphone alla ricerca di malware e software spia – CLICCA QUI Sebbene l’identità e le motivazioni di chi ha effettuato l’attacco hacker non siano state…

Continua a leggere

Hacker. Anonymus ha un italiano nel mirino

hacker anonymus

L’hacker ha un account twitter in cui scrive proclami sulla presa di Roma. Hacker anonymus. Sul web dà suggerimenti a chi ha difficoltà tecniche e mostra come utilizzare apparecchi informatici di spionaggio. Da oggi è uno “spiato” Il profilo dell’hacker su Twitter è @technicalisis: è l’ “hacker italiano” dell’Is, stravagante personaggio della propaganda informatica dello Stato Islamico. Addirittura secondo qualcuno, ma non ci sono conferme, ne sarebbe il capo. La notizia rimbalzata dalle agenzie, aveva indicato in un hacker italiano residente all’estero uno dei capi della comunicazione dello Stato Islamico.…

Continua a leggere

SAMSUNG, ATTENZIONE ALLE TV SPIA: SAREBBERO IN GRADO DI SENTIRE E REGISTRARE TUTTO

tv che ti spia

Le tv che ti (spia) della Samsung stanno creando qualche polemica e il problema in questione è associato alla privacy Tv che ti spia. Se invece di utilizzare il telecomando si usa la voce, infatti, ciò che la persona dice alla televisione può essere registrato e inviato a una ditta esterna. ”Se le frasi dette includono dati personali o sensibili – si legge – questi dati saranno tra quelli memorizzati e trasmessi a una società esterna per il motivo che si sta utilizzando il riconoscimento vocale”. ”Per offrire l’opzione del…

Continua a leggere

Malware spia. Germania, rilevato nel computer della cancelleria tedesca

malware spia

Malware spia. Attacco al governo federale della Germania Malware spia. A dire del quotidiano Bild è stata smascherata una “microspia” in un pc portatile di una assistente del capo del governo tedesco Angela Merkel. “Tutto sarebbe iniziato con una pendrive usb infetta dal malware spia”, racconta la Bild. Il dirigente del dipartimento di “politica europea”, in base alla descrizione del tabloid, avrebbe trasportato nella propria abitazione un documento di lavoro sul quale avrebbe poi lavorato sul computer di casa. Una volta reinstallata la chiavetta usb sul pc dell’amministrazione lo avrebbe…

Continua a leggere

Allarme sicurezza: dominano cyber crimine finanziario e spionaggio governativo

“Tutte le organizzazioni sono potenzialmente a rischio”. La sintesi confezionata da Wade Baker, Director Risk Intelligence di Verizon Business, per introdurre i risultati del Data Breach Investigations Report 2013 (di cui è uno degli autori), è esplicita. Il rischio di violazione di dati su scala globale è quanto mai reale, e lo conferma un’indagine che ha messo sotto osservazione 47mila incidenti informatici di varia natura segnalati in 28 diversi Paesi. C’è un secondo messaggio, anch’esso poco rassicurante, che emerge dallo studio, e cioè il fatto che nel 2012 lo scenario…

Continua a leggere

Guerre elettroniche. Ecco le forze Cyber armate

AAA lavoro offresi. Servono, nel giro di pochi mesi, centinaia di ingegneri informatici, esperti in sicurezza cibernetica, professionisti delle Guerre elettroniche. Anche hacker o, meglio, ex hacker. Andranno a irrobustire le strutture già esistenti della Guardia di finanza, della Polizia postale e dei servizi segreti. Non solo, da oggi in poi i supertecnici dello spazio cibernetico saranno chiamati a ricoprire ruoli decisivi nella presidenza del Consiglio e a rafforzare i Cert, i gruppi per la risposta a emergenze informatiche, dei principali ministeri e delle aziende private o a partecipazione statale.…

Continua a leggere

Papà scopre abusi col registratore audio

BARBARANO. ORE 16.51 LE INSEGNANTI RESTANO IN CARCERE. Restano in carcere le due maestre della scuola media del Vicentino accusate di violenza su un alunno minore autistico. Lo ha deciso oggi il giudice Massimo Gerace al termine dell’udienza di convalida, nel corso della quale solo una delle due indagate ha accettato di farsi interrogare, ma ha anche chiesto di bloccare la visione delle intercettazioni dopo un minuto. Le immagini, da quanto si è appreso, sarebbero inequivocabili e mostrerebbero atti di violenza e disumanità. Nell’ordinanza del magistrato le due donne vengono…

Continua a leggere

Internet. Il più grande attacco su internet della storia, ecco che cosa è successo

Un vasto attacco informatico colpisce Spamhaus: è un’organizzazione internazionale che compila gli elenchi dei filtri per bloccare i mittenti di email spazzatura. L’offensiva sta causando effetti a catena. E potrebbe aver rallentato la navigazione su internet in alcune regioni Le dimensioni Secondo le prime ricostruzioni l’ondata di dati ha raggiunto picchi di 300 Gigabit per secondo, equivalenti a 300 miliardi di bit al secondo. Per la Bbc è il più grande attacco informatico mai avvenuto di cui si sia a conoscenza. Potrebbe aver reso difficili le connessioni degli utenti a…

Continua a leggere

Spie vecchio stile tra Washington e Pechino

In tempi di accuse incrociate di intrusioni e attacchi informatici, l’ultimo presunto caso di spie tra Stati Uniti e Cina in ordine di tempo è invece legato al fattore umano. Certo memorie esterne e pc sono stati gli oggetti cui l’Fbi si è interessata durante l’interrogatorio di Bo Jiang, scienziato cinese al Langley Research Center della Nasa, fermato all’aeroporto Dulles a Washington mentre era in procinto di imbarcarsi su un volo di sola andata per Pechino. Secondo quanto riferito dal Washington Examiner il ricercatore cinese sarebbe sotto inchiesta per violazione…

Continua a leggere