Qual è il miglior termometro da utilizzare per il COVID-19?

miglior-termometro

Termometro funzionante. Il tuo armadietto dei medicinali dovrebbe sempre includerne uno buono.


Miglior termometro. Ciò è particolarmente vero durante la pandemia COVID-19 poiché la febbre è uno dei primi segni di infezione da coronavirus.

Se pensi di essere stato esposto al virus, tenere traccia della tua temperatura può aiutare a prevenire la diffusione del COVID-19 in casa e fuori.

“Prima sai se hai la febbre o qualsiasi altro sintomo di COVID-19, prima puoi isolarti dagli altri e contattare il tuo medico”.

Perché la febbre è un sintomo chiave?

La febbre è un sintomo chiave perché indica che il tuo corpo sta cercando di combattere una malattia o un’infezione.  

La febbre è definita come una temperatura sopra i 37 °C. Gli studi più recenti indicano generalmente una temperatura di 36,8 °C, con una certa variabilità individuale (di circa ±0.4 °C).

La febbre significa che ho il COVID-19?

Non fare affidamento solo sullo screening della temperatura per determinare se hai COVID-19. È necessario prestare attenzione ad altri sintomi del coronavirus, tra cui mancanza di respiro, tosse, affaticamento, mal di testa e perdita del gusto o dell’olfatto. I sintomi del coronavirus possono comparire 2-14 giorni dopo l’esposizione al virus, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) . 

“Solo un’ulteriore valutazione e test diagnostici possono determinare se qualcuno ha COVID-19 o qualcos’altro”, dice il dottor Sharieff.

Potrebbero esserci altre cause della febbre, inclusa la comune influenza o un’infezione batterica, come lo streptococco. Inoltre, potresti non ottenere una lettura accurata della temperatura se hai assunto un farmaco che riduce la febbre.

Qual è il miglior termometro?

Tutti i termometri sono progettati per fornire una lettura accurata della temperatura e devono soddisfare gli standard federali prima di poter essere venduti negli Stati Uniti. 

Esistono diversi tipi di termometri, inclusi quelli digitali, senza contatto e al mercurio. Potresti averne già uno o potresti acquistarne uno online o presso la tua farmacia locale. Hai scelte anche se il prezzo e la disponibilità dovrebbero essere considerati.

Potresti preferire un certo tipo o un termometro adatto all’età, specialmente se hai bambini piccoli. Potresti essere interessato a una funzione speciale. Ad esempio, i termometri senza contatto sono richiesti durante la pandemia COVID-19.

Qualunque sia il miglior termometro che intendi utilizzare, assicurati di seguire le istruzioni specifiche per l’uso e la pulizia.

Cos’è un termometro senza contatto?

I termometri a infrarossi senza contatto o senza contatto misurano la temperatura attraverso la fronte da una distanza ravvicinata in pochi secondi. Possono essere utilizzati su neonati e anziani.

Sono facili da usare e possono ridurre il rischio di diffusione di malattie consentendo un maggiore distanziamento fisico. 

Con questo termometro, punti il ​​dispositivo a circa un pollice dalla fronte di una persona, premi il pulsante di scansione e osserva la lettura della temperatura sullo schermo del termometro. Le maschere per il viso per la protezione individuale sono consigliate se stai misurando la temperatura di qualcuno che potrebbe essere infetto.

È importante notare che i termometri no-touch sono leggermente meno precisi dei termometri interni, che sono il gold standard nel settore sanitario.

Cos’è un termometro frontale dell’arteria temporale?

I termometri dell’arteria temporale funzionano facendo scorrere il dispositivo sulla fronte. Leggono le onde di calore a infrarossi rilasciate dall’arteria temporale, che si trova vicino alla superficie della pelle. Ricordarsi di pulire e disinfettare il termometro tra un utilizzo e l’altro.

Cos’è un termometro timpanico (modalità auricolare)?

Un termometro a infrarossi timpanico è un termometro auricolare che misura la temperatura nel timpano. È importante posizionare correttamente il dispositivo e assicurarsi che non ci siano cerume nel percorso. I pediatri sconsigliano l’uso di un termometro auricolare sui bambini di età inferiore ai 3 mesi.

Termometri digitali

I normali termometri digitali utilizzano anche sensori per misurare la temperatura corporea. Questi termometri hanno varietà che possono essere posizionate nel retto, nella bocca o nell’ascella. Leggono la temperatura quando il sensore situato sulla punta del termometro tocca quella parte del corpo.

Man mano che il bambino cresce, si consigliano i seguenti termometri:

  • Sotto i 3 anni: rettale
  • Da 4 a 5 anni: rettale, orale, ascella, timpanica
  • 5 anni ad adulto: orale, ascella, timpanica

I termometri rettali sono consigliati per neonati e bambini fino a 3 anni. Si consigliano caratteristiche di comfort e sicurezza come una punta flessibile e una base ampia.

I termometri per ascelle non sono considerati precisi come altri tipi di termometri, ma possono essere utili se non sei in grado di misurare la temperatura del tuo bambino in un altro modo.

I termometri orali sono consigliati per bambini dai 4 anni in su e per adulti. È importante tenere la bocca chiusa mentre il termometro è in posizione. 

Non utilizzare un termometro digitale per misurare la temperatura sia orale che rettale.

Termometro a mercurio

I termometri a mercurio una volta erano ampiamente utilizzati ma non sono più consigliati perché possono rompersi e il mercurio tossico può fuoriuscire.

Related posts

Leave a Comment