MICROSPIE AUDIO

Armi che la Russia potrebbe usare per attaccare l’Ucraina

armi

Mentre le masse militari russe al confine con l’ Ucraina si preparano a combattere, una potenziale invasione potrebbe vedere Mosca utilizzare un assortimento di diversi sistemi di armi.

Armi. Potresti essere curioso dell’hardware migliore che la Russia potrebbe utilizzare.

La seguente analisi si concentrerà sulla guerra di terra. Ovviamente ci sarebbero anche azioni di aerei da guerra ed elicotteri, ma mi concentrerò sul combattimento terrestre.

Queste sono le prime cinque armi che i russi potrebbero impiegare in un attacco all’Ucraina.

Il carro da battaglia principale T-90 è probabilmente il carro armato migliore e più testato in battaglia, anche se alcuni sosterrebbero i T-72B3 aggiornati .

Il T-90 ha visto combattimenti in Daghestan, Ucraina e Siria.

Ha assistito a numerose varianti e aggiornamenti nel corso degli anni. Ci sono circa 750-1.000 T-90 in questa famiglia di carri armati.

L’armatura è il punto più venduto quando si tratta di questo carro armato.

L’ armatura reattiva esplosiva Kontakt-5 è realizzata per resistere ai colpi di sabot che penetrano i nemici. Più protezione è offerta dalla moderna armatura Relikt.

Il sistema di contromisure Shtora-1 viene utilizzato per confondere i missili anticarro nemici. Questo emette segnali a infrarossi che bloccano i banditi in entrata.

Se il carro armato viene catturato come bersaglio da un altro carro armato, lo Shtora-1 trasmette automaticamente un avviso e distribuisce granate fumogene per nascondere il movimento.

Va sottolineato che i T-90 hanno avuto difficoltà nella guerra civile siriana quando i militanti ne hanno distrutti cinque con missili anticarro. Gli ucraini dipenderanno dai missili Javelin per contrastare il T-90.

Ma probabilmente non ci saranno abbastanza giavellotti per combattere tutta l’armatura russa.

I russi hanno anche un nuovo e letale obice cingolato semovente chiamato Koalitsiya-SV che è simile all’americano M109A7 Paladin .

Gli obici semoventi sono in grado di sparare una missione di fuoco e allontanarsi per rifare tutto da capo.

Secondo quanto riferito, il Koaltsiya da 155 mm può abbassare la portata di 16 colpi al minuto con un caricatore automatico, il che è difficile da credere, ma ho confermato questa velocità di fuoco da due fonti.

Quel caricatore automatico deve essere efficace per sparare così velocemente.

LEGGI ANCHE: Due aerei spia statunitensi in volo sull’Ucraina orientale

Il Koaltsiya spara un’ampia gamma di proiettili da proiettili frammentari altamente esplosivi a proiettili a guida di precisione e proiettili a grappolo.

Un attacco in Ucraina utilizzerebbe probabilmente come armi le forze aviotrasportate per atterrare dietro le linee nemiche e causare il caos. Ma come fanno i para a spostarsi rapidamente in posizione quando toccano terra?

Entra nel veicolo corazzato cingolato BTR-MD Rakushka pronto per il volo.

Il modello standard che trasporta 13 soldati è leggermente armato con un lanciagranate telecomandato da 7,62 mm e probabilmente anche da 30 mm.

Ma ci sono varianti più muscolose che darebbero all’ucraino convulsioni se attaccate alle spalle o ai fianchi.

Esiste una versione anticarro equipaggiata con missili guidati Kornet . Ci sono anche modelli dotati di radar e una variante di comando e controllo.

Un’interessante ruga tattica è che questi soldati aviotrasportati possono saltare fuori dal Rakushka e sparare ai sistemi di difesa aerea portatili Verba (MANPAD).

Il Rakushka fornirebbe i dati di puntamento direttamente ai mirini dell’arma. Questo sarebbe pericoloso per gli elicotteri e gli aeroplani ucraini.

L’ Uragan-1M è un sistema missilistico a lancio multiplo montato su camion che potrebbe causare molti danni alle truppe ucraine se schierato.

Ha due pod con 12 tubi di lancio a fuoco rapido. I razzi da 300 mm sono dotati di testate da 617 libbre.

L’Uragan-1M ha una gamma superiore di 55 miglia.

C’è un vasto assortimento di razzi per molti tipi di bersagli. La testata standard è frammentaria ad alto potenziale esplosivo.

Ci sono razzi antiuomo, anticarro, testate a grappolo e incendiarie.

La Russia è nota per i suoi missili terra-superficie e l’ Iskander non delude.

Questo è un sistema stradale mobile che spara un missile a corto raggio.

Secondo quanto riferito, i russi hanno 136 sistemi Iskander. Sono numeri impressionanti che potrebbero minacciare l’Ucraina.

Ci sono due missili per camion e possono essere lanciati in 16 minuti. L’Iskander ha anche una vasta gamma di opzioni missilistiche tra cui scegliere.

Le testate possono essere qualsiasi cosa, da quelle standard ad alto potenziale esplosivo a quelle a grappolo, fino al bunker-busting.

I sistemi di difesa aerea ucraini avrebbero difficoltà a difendersi dall’Iskander.

Ha una velocità supersonica con caratteristiche evasive. I missili possono persino schierare esche per falsificare i difensori missilistici.

Quindi, come puoi vedere, la Russia ha un vasto assortimento di piattaforme di armi per colpire l’Ucraina a terra.

E questo non include nemmeno il combattimento aereo di elicotteri d’attacco, caccia e bombardieri.

Per essere chiari, non vedo i russi fare nulla di complicato o rivoluzionario se hanno attaccato Kiev o invaso. La loro tattica sarebbe abbastanza semplice.

Userebbero massa e numeri travolgenti. Avrebbero preparato il campo di battaglia con un attacco di artiglieria shock e stupore.

Le caratteristiche stradali mobili e semoventi consentirebbero loro di allestire sistemi di artiglieria lungo il confine.

Quindi l’attacco aereo potrebbe iniziare. I russi probabilmente atterrerebbero vicino agli aeroporti ucraini e li prenderebbero in consegna.

I carri armati e i mezzi corazzati sarebbero entrati.

E ricorda, l’analisi di cui sopra sta solo pensando a una strategia di guerra convenzionale. I russi sono anche chiaramente abili anche nella guerra irregolare.

Ci sarebbero attacchi informatici offensivi e disturbi della guerra elettronica dei radar e delle comunicazioni ucraini.

Attacchi di disinformazione come messaggi di testo falsi ai soldati nemici che dicono loro di arrendersi e post falsi sui social media per confondere i cittadini.

Tuttavia, non lasciamoci trasportare. Gli ucraini reagiranno valorosamente in uno di questi scenari.

Le capacità russe non significano automaticamente che c’è un’intenzione da usare.

La comunità internazionale condurrebbe gravi sanzioni finanziarie contro i russi per punirli per un attacco.

Anche se i russi hanno certamente gli strumenti offensivi per far rabbrividire il mondo al pensiero di una potenziale invasione.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 2 Media: 5]

Related posts

Leave a Comment